mercoledì 3 marzo 2010

The Moving Sidewalk - Flash (Tantara 1968/Akarma 2000)



Texas, 1968.
Compagni della cricca di Roky e i suoi 13 ascensori, i Moving Sidewalk del grande chitarrista Billy Gibbons danno alle stampe un formidabile (ed unico) album di rock psichedelico: "Flash".
Un certo Jimi di Seattle disse che Billy era il migliore sulla piazza e non sò se lo disse per la lampante affinità al suono Hendrixiano, ma credo avesse proprio ragione.
Il pianeta terra conosce bene 'il Gibbons' grazie al successo del gruppo nato dalle ceneri dei Moving Sidewalk, gli ZZ Top; ma è proprio la popolarità delle barbe più lunghe del Rock che ha nascosto la bellezza di "Flash".
Di sicuro impatto Rock il disco presenta una carica esplosiva di riff chitarristici trascinati dalla bucolica voce di Billy, con organo Hammond a tappeto, stralci registrati al contrario e scie di assoli (davvero debitori all' experienza).
La registrazione è stata ripulita dalla ristampa della nostrana Akarma Records che nella edizione vinilica presenta come chicca un 'terzo lato' con pezzi bonus: i più trascinanti dei quali sono, "99th Floor" e un echeggiante e dilatata "I Want to hold your Hand" dei Beatles.
Per i più feticisti l' Akarma ha riservato un' altra leccornia...Essendo doppia l' edizione in vinile, il lato D (o quarto lato come dir si voglia) presenta l' incisione del logo Akarma (piramide con terzo occhio e guru in meditazione).
Inutile dire che pezzi come "Crimson Witch" o "Flashback" vanno ascoltati a volume molto, molto alto.
Se i vicini non lo permettono, sparateveli in cuffia.



Credits:
BILL GIBBONS gtr, vcls
TOM MOORE organ, piano
DAN MITCHELL drms
DON SUMMERS bs
LANIER GREIG keyb'ds


"Flashback"
"Scoun Da Be"
"You Make Me Shake"
"You Don't Know the Life"
"Pluto - Sept 31st"
"No Good to Cry"
"Crimson Witch"
"Joe Blues"
"Eclipse"
"Reclipse"
"99th Floor"
"What Are You Doing to Do"
"I Want to Hold Your Hand"
"Need Me"
"Every Night a New Surprise"





4 commenti:

Anonimo ha detto...

moving sidewalk.
come bene sai li conosco e ce l ho
ma sei un grande.
poche persone sanno di cosa stai parlando continua cosi.un abbraccio andre

leolips ha detto...

Grazie Andrè..monitorizzami e continua a darmi dritte se ti ravviene qualche nome..A Group called Smith mi sono piaciuti assai..

Anonimo ha detto...

sarà fatto.alla prossima ciao

PLASTIC PEOPLE VINYL SHOP ha detto...

Prima da tutto scusi il mio italiano, sono spanognolo. Mi piace molto il blog. Ci sia estato una sorpresa questo disco, penso que quasi é meio d'alla discografia de i ZZTOP.
Altra cosa, ho un sacco di disci di vinili in vendita in il mio blog per si vorrei guardare queste é il mio indirizzio.
Gracie
http://plasticpeoplevinylrecordshop.blogspot.com