lunedì 30 novembre 2009

Claudio Rocchi - Il volo Magico N° 1 (Ariston/Vynil Magic 1971)


Ho sempre ascoltato poco la musica italiana per i seguenti motivi: troppe vocali che spingono la voce in stucchevoli refrain, assenza quasi totale di rocker con la R maiuscola, e nell' oscurità delle band minori putiferio marmelloso di progressive e niente vera psichedelia...ma, mi sbagliavo. Qualcosa c'è, e forse ce ne sarà anche altro ed io ne ignoro l' esistenza (quindi vi prego fate luce). Questo qualcosa si chiama "Il volo magico" e l' artista che ne ha dato la genesi è tal Claudio Rocchi. Niente chitarroni distorti o fuzz a fondo scala,no no, troppo facile fare così..il quadretto presentato è per la maggior parte tutto acustico.
La prima volta che ho sentito Il volo Magico, soprattutto gli 11 minuti del pezzo omonimo, ho stentato a credere si trattase di un italiano..forse un pò troppo stucchevole nei testi marcatamente spiritual-pacifisti ma così fresco nella musica facendo apparire tutto come una session improvvisata.
Cladio Rocchi di Milano è il bassista degli Stormy Six alla fine dei 60 con i quali registra (e compone la maggior parte dei pezzi) il disco "Le idee di oggi per la musica di domani". Poi, lascia la band trovandosi in disaccordo per la virata politica intrapresa dal gruppo. La sua carriera solista inizia con il disco "Il viaggio". Ma è "Volo Magico N° 1", suo secondo disco, che definisce meglio la sua linea originale.
Per maggiori notizie vi rimando alla pagina di Wikipedia che lo riguarda
QUI
Nel disco a suonare la chitarra c'è Alberto Camerini..chi si ricorda "Tanz Bambolina" ?..guardatevi questo..certo il Camerini qui presente è un gocciolino diverso eh?..
Vabbè vabbè..bando alla ciance..ascoltatevi questo dischetto e ditemi un pò che ne pensate.


band
Claudio Rocchi - voce, cori, chitarre, effetti sonori elettronici.
Alberto Camerini e Ricky Belloni - chitarre elettriche, chitarre acustiche. Eno Bruce - basso.
Eugenio Pezza - pianoforte, tastiere. Lorenzo Vassallo - percussioni, batteria.
Donatella Bardi - voce, cori.

1. Volo magico n°1
2. La realtà non esiste
3. Giusto amore
4. Tutto quello che ho da dire



6 commenti:

lorenza ha detto...

o questo da dove l'hai tirato fuori? Forte sto claudino!!

leolips ha detto...

è davvero una perla nel mare italiano.

sabbrui ha detto...

....posso osare?....Battiato? a me piace il vecchio stile (Fetus, Sulle corde di Arias etc) direi che come psichedelia ci siamo, a quanto rock un pò meno.
Ciao

leolips ha detto...

Sabrina?..Ciao Sabrina!
Qualcosa del primo Battiato dovrei averlo..me l' ha detto anche Ale del negozio di dischi...mi metto a cercare le affinità allora...
Ciao

Franco58 ha detto...

Sicuramente dico una stronzata ma lo sai che la canzone Volo Magico dura piu di 20 minuti?Infatti occupava un intera facciata del disco omonimo.

OCRAMBLUES ha detto...

I MIEI PRIMI VIAGGI......QUALCHE ANNO FA'.....E'MUSICA E'AMORE.....CHE BELLO.....